Home Risotto con speck ed asparagi

    Risotto con speck ed asparagi

    1293
    0
    CONDIVIDI
    Facebook
    Twitter
    btr

    In questo periodo cucino spesso questo risotto con speck ed asparagi perchè è buonissimo e piace a tutti. Gli asparagi freschi e il sapore dello speck rendono questo risotto veramente eccezionale, dovete provarlo anche voi, e poi vi direte di sicuro che lo rifarete! Scommettiamo?

    Free Download WordPress Themes
    Download Nulled WordPress Themes
    download huawei firmware
    Risotto con speck ed asparagi
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    4 persone 20 minuti
    Tempo di cottura
    15-18 minuti
    Porzioni Tempo di preparazione
    4 persone 20 minuti
    Tempo di cottura
    15-18 minuti
    Risotto con speck ed asparagi
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    4 persone 20 minuti
    Tempo di cottura
    15-18 minuti
    Porzioni Tempo di preparazione
    4 persone 20 minuti
    Tempo di cottura
    15-18 minuti
    Ingredienti
    Porzioni: persone
    Istruzioni
    1. Iniziamo dagli asparagi. Puliamoli e sbollentiamoli in acqua bollente salata per circa 15 minuti. Dopodichè frullarne metà, dell'altra metà una parte la tagliamo a dadini e conserviamo le punte per la decorazione finale del piatto.
    2. In una pentola far soffriggere nell'olio e nel burro la cipolla tagliata sottilissima e a pezzetti minuscoli. Aggiungere lo speck e gli asparagi a pezzettini e frullati. Soffriggere per un paio di minuti.
    3. Aggiungere il riso e farlo tostare per un paio di minuti, dopodichè sfumare col vino a lasciarlo evaporare per 3-4 minuti. Allungare il sugo col brodo e mescolare con un cucchiaio di legno.
    4. Salare e pepare, mescolando per il tempo di cottura indicati sulla confezione del riso.
    5. Se necessario, allungare con l'acqua. Quando il riso è cotto, mantecare col parmigiano e poi impiattare. Decorare con le punte di asparagi messe da parte e un filo d'olio crudo.
    Powered byWP Ultimate Recipe
    CONDIVIDI
    Facebook
    Twitter
    Ricetta PrecedenteSpaghetti alle vongole e nero di seppia
    Ricetta SuccessivaMeringhe Italiane
    Ersilia
    Non sono una cuoca, sono solo una delle tante persone che adorano pasticciare in cucina e che vogliono condividere con gli altri questa smisurata passione, mettendo a disposizione di tutti ricette di famiglia e non solo.