Home Cartucce napoletane

    Cartucce napoletane

    3582
    0
    CONDIVIDI

    Le cartucce napoletane sono delle pastarelle secche che si comprano in pasticceria, specie in occasione di qualche festa, insieme ad altri dolcetti tipo la pasta di mandorle e amaretti. Ogni volta che si apre il vassoio delle pastarelle secche la fila con le cartucce sparisce in un  battibaleno e allora si fanno le corse per essere i primi a scegliere dal vassoio e, ovviamente prendere quante più cartucce possibili. I bambini sono i primi ad accorrere, ma anche i grandi non scherzano, ve l’assicuro. Chi arriva tardi resta deluso ed è sempre costretto a scegliere la pastarella secca di consolazione! Ma è arrivato il momento di prepararci a casa un vassoio enorme esclusivamente di cartucce! Ecco come le faccio.

    Cartucce napoletane
    Print Recipe
    Cartucce napoletane
    Print Recipe
    Ingredienti
    Porzioni:
    Istruzioni
    1. Tritare le mandorle al mixer fino a farne una farina.
    2. In una ciotola mescolare la farina di mandorle con 2 uova, il sale e la scorza di limone grattata e le fiale di mandorla amara. Lasciar riposare nel frigo per 1 ora.
    3. A parte mescolare col frullino la margarina con lo zucchero e il bicarbonato. Unire il composto di uova nel frigo, aggiungere le altre 2 uova sbattute, la margarina fusa, la farina e la fecola setacciate. Lasciar riposare l'impasto in frigo ancora per 1 ora.
    4. Mettere in un sac a posche l'impasto. Riempire le cartucce all'impiedi usando gli appositi cilindri. Per questa operazione occorrono le cartucce e i cilindri che si comprano nei negozi che vendono articoli per la pasticceria.
    5. Cuocere in forno prima a 170° per 10 minuti e poi a 160° per 8 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare.
    Powered byWP Ultimate Recipe
    CONDIVIDI
    Ricetta PrecedentePolpette di merluzzo
    Ricetta SuccessivaCostolette di agnello
    Ersilia
    Non sono una cuoca, sono solo una delle tante persone che adorano pasticciare in cucina e che vogliono condividere con gli altri questa smisurata passione, mettendo a disposizione di tutti ricette di famiglia e non solo.