Home VanilleKipferl

    VanilleKipferl

    1321
    0
    CONDIVIDI

    Il Natale sta arrivando anche per me! Una delle feste più belle dell’anno, una delle feste che più adoro quest’anno la celebreremo anche con Daniele e a dire la verità non vedo l’ora! Perciò da ieri ho iniziato a preparare qualche dolcetto che ci fa assaporare già il calore e il dolce sapore del Natale.

    Ad aprire le danze ci sono questi deliziosi biscottini, i VanilleKipferl. Sono i tipici biscottini natalizi che si preparano in Austria, a forma di ferro di cavallo o di cornetto. Sono buonissimi e friabili, si conservano a lungo in scatole di latta o chiuse ermeticamente e più giorni passano e più migliorano nel gusto. Dico solo che un biscottino tira l’altro e bisogna stare molto attenti perché creano una fortissima dipendenza. Io ho preparato la dose doppia rispetto a quella che adesso vi scriverò qui e perciò sono venuti tanti, ma tanti biscottini…….biscottini che sono spariti nel giro di qualche oretta! Sono tutti letteralmente impazziti per la loro bontà e, a gentile richiesta, mi tocca postare subito la ricetta perché chi l’ha assaggiati non vede l’ora di rifarli e magari regalarli per Natale. Perciò non mi trattengo oltre, passo subito a scrivervi la ricetta che ho trovato su un vecchio giornale di cucina.

    VanilleKipferl
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    6 persone 10 minuti
    Tempo di cottura Tempo Passivo
    15 minuti 2 ore di riposo in frigo
    Porzioni Tempo di preparazione
    6 persone 10 minuti
    Tempo di cottura Tempo Passivo
    15 minuti 2 ore di riposo in frigo
    VanilleKipferl
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    6 persone 10 minuti
    Tempo di cottura Tempo Passivo
    15 minuti 2 ore di riposo in frigo
    Porzioni Tempo di preparazione
    6 persone 10 minuti
    Tempo di cottura Tempo Passivo
    15 minuti 2 ore di riposo in frigo
    Ingredienti
    Porzioni: persone
    Istruzioni
    1. Ridurre le mandorle in farina tritandole nel mixer.
    2. Aggiungere alla farina di mandorle il burro, lo zucchero, la farina, l'uovo e i semi della bacca di vaniglia. Azionare il mixer ed impastare per cica 5 minuti, evitando di far riscaldare troppo la pasta frolla.
    3. Fare un panetto e avvolgerlo in carta pellicola facendolo riposare in frigo per 2 ore.
    4. Dopodiché dividere il panetto in 4 parti e su un piano di lavoro leggermente infarinato formare dei cordoncini di circa 2 cm di spessore e 8 cm di lunghezza. Io ho usato un righello!
    5. Dare ai cordoncini la tipica forma di mezzaluna premendo delicatamente sulle estremità per dare una forma più appuntita.
    6. Appoggiarli su una teglia su carta forno e poi infornare a 180° per 15 minuti in forno ventilato preriscaldato.
    7. Sfornarli e lasciarli intiepidire prima di tuffarli nello zucchero a velo.
    8. Buona goduria!
    Versione Bimby
    1. Inserire le mandorle nel boccale e tritarle per 15 sec. a vel.10
    2. Aggiungere alla farina di mandorle il burro, lo zucchero, la farina, l'uovo e i semi della bacca di vaniglia. Azionare il bimby ed impastare per cica 1 minuto a vel.4, evitando di far riscaldare troppo la pasta frolla.
    3. Fare un panetto e avvolgerlo in carta pellicola facendolo riposare in frigo per 2 ore.
    4. Dopodiché dividere il panetto in 4 parti e su un piano di lavoro leggermente infarinato formare dei cordoncini di circa 2 cm di spessore e 8 cm di lunghezza. Io ho usato un righello!
    5. Dare ai cordoncini la tipica forma di mezzaluna premendo delicatamente sulle estremità per dare una forma più appuntita.
    6. Appoggiarli su una teglia su carta forno e poi infornare a 180° per 15 minuti in forno ventilato preriscaldato.
    7. Sfornarli e lasciarli intiepidire prima di tuffarli nello zucchero a velo.
    Powered byWP Ultimate Recipe
    CONDIVIDI
    Ricetta PrecedenteBiscotti cuor di mela
    Ricetta SuccessivaBiscotti di Natale vetrati
    Ersilia
    Non sono una cuoca, sono solo una delle tante persone che adorano pasticciare in cucina e che vogliono condividere con gli altri questa smisurata passione, mettendo a disposizione di tutti ricette di famiglia e non solo.