Pizza di rose

Pizza di rose

558
0
CONDIVIDI
Facebook
Twitter

Una pizza. Un Danubio. Una torta di rose. Se siete indecisi basta fare così e le avrete tutt’e tre in un’unica ricetta!

Avevo sentito parlare della torte di rose, ma a me è subito venuta in mente la sua versione salata. Con la pasta della pizza farcita con prosciutto, pomodoro e mozzarella. Non di facile preparazione, ma di grande effetto di sicuro. E se sapeste quant’è buona correreste a prepararla immediatamente. Scommettiamo?

Pizza di rose
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
20-25 minuti 1 ora di lievitazione
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
20-25 minuti 1 ora di lievitazione
Pizza di rose
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
20-25 minuti 1 ora di lievitazione
Porzioni Tempo di preparazione
6 persone 10 minuti
Tempo di cottura Tempo Passivo
20-25 minuti 1 ora di lievitazione
Gli Ingredienti
Porzioni: persone
Le Istruzioni
  1. Stendere il rotolo di pasta col mattarello cercando di dargli una forma rettangolare. Dividerla in due parti nel senso orizzontale.
  2. Farcire ciascuna parte con uno strato di succo dei pomodori salati, senza esagerare nelle quantità, altrimenti non si riesce nemmeno ad arrotolare la pasta.
  3. Aggiungere il prosciutto tritato, poi la mozzarella ed infine il basilico spezzettato.
  4. Arrotolare con cura ciascuna delle due parti ottenendo due filoncini.
  5. Tagliare a pezzettini di circa 6 cm ricreando una specie di cilindro. La pasta che sta su una delle due estremità del cilindro deve essere richiusa accuratamente senza far fuoriuscire il ripieno. Questa operazione richiede un bel po' di pazienza, ma è quella che dà l'impronta particolare alla pasta della pizza, facendola poi assomigliare a tante roselline.
  6. In una teglia rotonda e foderata con carta forno spalmare un leggero strato di strutto. Adagiare queste palline con la parte chiusa verso il basso, creando una forma circolare.
  7. Cospargere con un leggero filo di olio extravergine di oliva e lasciar riposare nel forno spento per 1 ora.
  8. Dopodiché accendere il forno a 200° ed infornare per circa 20-25 minuti.
  9. Sfornare e cercare di resistere alla tentazione di un profumo inebriante che induce a dare morsi sulla nostra torta di rose salata anche se è ancora bollente!
Recipe Notes
  • Lo strutto rende più buona e più morbida la pasta. Ve lo consiglio. La dieta la incomincerete domani.
Powered byWP Ultimate Recipe
CONDIVIDI
Facebook
Twitter
Ricetta PrecedenteTiramisù alle fragole in coppetta
Ricetta SuccessivaZuccotto girella
Non sono una cuoca, sono solo una delle tante persone che adorano pasticciare in cucina e che vogliono condividere con gli altri questa smisurata passione, mettendo a disposizione di tutti ricette di famiglia e non solo.

NON CI SONO COMMENTI

LASCIA UN COMMENTO