Home Gelato al caffè senza gelatiera

    Gelato al caffè senza gelatiera

    2225
    0
    CONDIVIDI

    Dopo l’esperimento fatto col gelato alla vaniglia, ecco che ho provato a fare anche il gelato al caffè……divino!

    La cosa bella di questo gelato è che rimane sempre cremosissimo e poi è così buono che quando s’inizia ad affondarci il cucchiaino è sempre una lotta contro sé stessi smettere di mangiarne.

    La base di questa ricetta è quella del gelato alla vaniglia, con l’aggiunta di caffè solubile.

    Gelato al caffè senza gelatiera
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    1 vaschetta da plumcake 10 minuti
    Tempo Passivo
    1 notte di riposo in freezer
    Porzioni Tempo di preparazione
    1 vaschetta da plumcake 10 minuti
    Tempo Passivo
    1 notte di riposo in freezer
    Gelato al caffè senza gelatiera
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    1 vaschetta da plumcake 10 minuti
    Tempo Passivo
    1 notte di riposo in freezer
    Porzioni Tempo di preparazione
    1 vaschetta da plumcake 10 minuti
    Tempo Passivo
    1 notte di riposo in freezer
    Ingredienti
    Porzioni: vaschetta da plumcake
    Istruzioni
    1. Montare la panna molto soda.
    2. Mescolare il latte condensato con la vaniglia e il liquore. Unire a questo composto la panna montata incorporandola delicatamente dal basso verso l'alto con una spatola.
    3. Aggiungere il caffè solubile e mescolare finchè non sia ben incorporato al resto del gelato.
    4. Versare in uno stampo da plumcake e far riposare in freezer tutta la notte.
    Powered byWP Ultimate Recipe
    CONDIVIDI
    Ricetta PrecedenteGelato Pan di Stelle
    Ricetta SuccessivaFrittata di maccheroni al microonde
    Ersilia
    Non sono una cuoca, sono solo una delle tante persone che adorano pasticciare in cucina e che vogliono condividere con gli altri questa smisurata passione, mettendo a disposizione di tutti ricette di famiglia e non solo.