Home Panettone di Natale

    Panettone di Natale

    1049
    0
    CONDIVIDI

    Il panettone di Natale è il dolce tipico di queste feste. Questo dolce ha una lunga lievitazione ed è caratterizzato dal fatto di essere farcito con canditi ed uvetta , che non a tutti piacciono e per questo parecchie versioni di questa ricetta si trovano o senza i canditi, o senza uvetta oppure addirittura sostituendo entrambe con gocce di cioccolato. La versione che vi propongo io oggi è quella classica, con canditi ed uvetta a go go! Anche per questa ricetta, come per quella del Pandoro, ci vuole un bel po’ di tempo…..diciamo che sarebbe meglio avere una giornata a disposizione, così da dedicarci alla lavorazione con tutta la calma e l’impegno che richiede una simile impresa. Il risultato, dopo tutto il lavoro impiegato, vi sorprenderà e vi ripagherà di tutti gli sforzi. Non c’è nulla di più bello che offrire ai vostri ospiti una fetta di soffice e buonissimo panettone tradizionale fatto con le vostre mani. Soddisfazioni che bisogna provare almeno una volta nella vita.

    Panettone di Natale
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    1 kg 6 ore circa
    Tempo di cottura
    50 minuti
    Porzioni Tempo di preparazione
    1 kg 6 ore circa
    Tempo di cottura
    50 minuti
    Panettone di Natale
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    1 kg 6 ore circa
    Tempo di cottura
    50 minuti
    Porzioni Tempo di preparazione
    1 kg 6 ore circa
    Tempo di cottura
    50 minuti
    Ingredienti
    Porzioni:
    Istruzioni
    1. Inserire nell'impastatrice acqua, lievito e tuorli, mescolare a bassa velocità facendo sciogliere il lievito.
    2. Aggiungere le farine ed il sale e continuare ad impastare per circa 3 minuti col gancio ad uncino.
    3. Formare una palla e lasciarla lievitare coperta da carta pellicola in una ciotola capiente fino al suo raddoppio, 1 ora circa , ma potrebbero volerci anche 2 ore, dipende dalla temperatura dell'ambiente. Più è freddo e più ci impiegherà per lievitare.
    4. Dopo questa prima lievitazione aggiungere lo zucchero ed il burro morbido. Aggiungere poi l'aroma panettone. Impastare per circa 5 minuti. Alla fine aggiungere anche i canditi e l'uvetta. Mescolare ancora 1 minuto nell'impastatrice.
    5. Far lievitare nuovamente l'impasto in una ciotola coperta per 1 o 2 ore, fino al raddoppio del volume.
    6. Dopodiché trasferire l'impasto nello stampo di carta per panettone e lasciarlo lievitare fino a quando raggiunge il bordo, circa 4 ore.
    7. Cospargere la superficie del panettone con le mandorle e la granella di zucchero.
    8. Cuocere in forno ventilato a 180° per 50 minuti.
    9. Sfornare e lasciar raffreddare il panettone su una gratella, in modo che prenda aria anche da sotto.
    10. Aspettare qualche ora prima di tagliare a fette e servire, meglio il giorno dopo.
    Versione Bimby
    1. Inserire nel boccale acqua, lievito, tuorli e olio: 1 min.-37°- vel.3
    2. Aggiungere le farine ed il sale ed impastare 3 min. vel.SPIGA. Formare una palla e lasciarla lievitare coperta da carta pellicola in una ciotola capiente fino al suo raddoppio, 1 ora circa , ma potrebbero volerci anche 2 ore, dipende dalla temperatura dell'ambiente. Più è freddo e più ci impiegherà per lievitare.
    3. Dopo la lievitazione aggiungere al primo impasto nel boccale lo zucchero, il burro e l'aroma panettone ed impastare 3 min. vel.SPIGA
    4. Ad un minuto dalla fine aggiungere i canditi e l'uvetta ed impastare azionando però l'antiorario.
    5. Far lievitare nuovamente l'impasto in una ciotola coperta per 1 o 2 ore, fino al raddoppio del volume.
    6. Dopodiché trasferire l'impasto nello stampo di carta per panettone e lasciarlo lievitare fino a quando raggiunge il bordo, circa 4 ore.
    7. Cospargere la superficie del panettone con le mandorle e la granella di zucchero.
    8. Cuocere in forno ventilato a 180° per 50 minuti.
    9. Sfornare e lasciar raffreddare il panettone su una gratella, in modo che prenda aria anche da sotto.
    10. Aspettare qualche ora prima di tagliare a fette e servire, meglio il giorno dopo.
    Powered byWP Ultimate Recipe
    CONDIVIDI
    Ricetta PrecedenteAroma panettone bimby
    Ricetta SuccessivaCocci di Coccinella in piazza!
    Ersilia
    Non sono una cuoca, sono solo una delle tante persone che adorano pasticciare in cucina e che vogliono condividere con gli altri questa smisurata passione, mettendo a disposizione di tutti ricette di famiglia e non solo.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here