Home Filetti di merluzzo gratinati al pomodoro e basilico

    Filetti di merluzzo gratinati al pomodoro e basilico

    4373
    0
    CONDIVIDI

    Un modo decisamente gustoso per mangiare il merluzzo. Questa ricetta prende spunto dai filetti di merluzzo gratinati surgelati della Findus. Sono buonissimi e si preparano molto facilmente. In più con questa ricetta si può riciclare il pane avanzato che ormai è diventato duro. Se non si vogliono preparare polpette, ecco un altro modo per il suo riciclo in cucina.

    Filetti di merluzzo gratinati al pomodoro e basilico
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    2 persone 10 minuti
    Tempo di cottura
    20-25 minuti
    Porzioni Tempo di preparazione
    2 persone 10 minuti
    Tempo di cottura
    20-25 minuti
    Filetti di merluzzo gratinati al pomodoro e basilico
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    2 persone 10 minuti
    Tempo di cottura
    20-25 minuti
    Porzioni Tempo di preparazione
    2 persone 10 minuti
    Tempo di cottura
    20-25 minuti
    Ingredienti
    Porzioni: persone
    Istruzioni
    1. Per prima cosa tritare al mixer il pane. A questo aggiungere l'aglio tritato, il prezzemolo, il basilico, i pomodori, i due tipi di pepe ed il sale. Versare abbondante olio ed amalgamare il tutto con le mani.
    2. In una teglia da forno foderata con carta forno, adagiare i filetti di merluzzo che andremo ad ungere leggermente con olio e a salare.
    3. Sistemare il mix di pane ed aromi sui filetti di merluzzo.
    4. Irrorare con un filo d'olio ed infornare a 180° per 20-25 minuti.
    5. Sfornare ed impiattare.
    6. Buon appetito.
    Powered byWP Ultimate Recipe
    CONDIVIDI
    Ricetta PrecedenteColazione nel bicchiere (yogurt e cereali)
    Ricetta SuccessivaTorta M&M’s e Twix
    Ersilia
    Non sono una cuoca, sono solo una delle tante persone che adorano pasticciare in cucina e che vogliono condividere con gli altri questa smisurata passione, mettendo a disposizione di tutti ricette di famiglia e non solo.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here