Home Cotiche di maiale al sugo

    Cotiche di maiale al sugo

    2567
    0
    CONDIVIDI

    La cotica o cotenna è la pelle del maiale. Viene usata in cucina in alcuni piatti tradizionali della nostra cultura; in realtà anticamente veniva usata più che altro nella cucina contadina, quando del maiale non si buttava via niente e quando non si era così ricchi da poter mettere in tavola piatti più costosi ed elaborati. Le ricette in cui la cotenna veniva usata più spesso erano il sugo, oppure coi fagioli o altri legumi. Oggi la cotenna non riscuote molto successo in quanto si è molto più attenti all’apporto di calorie e di grassi e la cotica diciamo che è un surplus di grassi e di calorie, ma ha un sapore eccezionale che vale la pena assaggiare una volta l’anno!

    E proprio una volta l’anno in casa mia si prepara il sugo con le cotiche come le faceva la nonna. Rispetto ad alcuni paesi vicino al mio, la cotica qui viene preparata in modo molto “light”, diciamo. Per modo di dire. A casa mia si prepara farcita soltanto di prezzemolo, aglio, sale, pepe e parmigiano. Alcune persone ci aggiungono uva passa e pinoli. Altre che conosco addirittura ci mettono all’interno anche l’impasto crudo della salsiccia. Una cosa divina, credetemi. Ma che poi si può arrivare a digerire nel giro di un paio di giorni….

    Una ricetta che di dietetico non ha nulla, anche perché forse la cotica è una delle parti più grasse del maiale, ma tanto c’è ancora molto tempo per la prova costume, giusto?

     

     

    Cotiche di maiale al sugo
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    6 persone 10 minuti
    Tempo di cottura
    3 ore
    Porzioni Tempo di preparazione
    6 persone 10 minuti
    Tempo di cottura
    3 ore
    Cotiche di maiale al sugo
    Print Recipe
    Porzioni Tempo di preparazione
    6 persone 10 minuti
    Tempo di cottura
    3 ore
    Porzioni Tempo di preparazione
    6 persone 10 minuti
    Tempo di cottura
    3 ore
    Ingredienti
    Porzioni: persone
    Istruzioni
    1. Assicuratevi che le cotiche siano prive di qualche pelo sulla superficie, fatevele pulire per bene dal vostro macellaio.
    2. Giratele dal lato interno, quello del grasso e farcitene ognuna con 1 ciuffo di prezzemolo, abbondante sale e pepe, 1/2 spicchio d'aglio tagliato finissimamente, 1 cucchiaio di parmigiano.
    3. Avvolgere ogni cotenna come un involtino e legarla con dello spago da cucina.
    4. Quando sono pronti tutti e sei gli involtini di cotiche adagiarli in una pentola alta insieme con i pelati, sale e un po' d'acqua.
    5. Accendere il fuoco e cucinare le cotiche a fuoco medio alto, con coperchio, per circa 3 ore. Controllare spesso che l'acqua non si asciughi troppo e nel caso aggiungere altra acqua.
    6. Passato il tempo necessario, le cotiche diverranno morbide e così potranno essere servite in un piatto prive di spago.
    7. Il sugo serve per condire la pasta, meglio se sono ziti lunghi da spezzare con le mani.
    8. La cotica viene servita come un secondo piatto, assieme ad un po' di sugo in cui vi consiglio di farci una bella scarpetta con del pane. Tripudio di bontà!
    9. Buon appetito!
    Powered byWP Ultimate Recipe
    CONDIVIDI
    Ricetta PrecedenteCrepes con ricotta e spinaci
    Ricetta SuccessivaPanini bacetti farciti
    Ersilia
    Non sono una cuoca, sono solo una delle tante persone che adorano pasticciare in cucina e che vogliono condividere con gli altri questa smisurata passione, mettendo a disposizione di tutti ricette di famiglia e non solo.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here